Burnerway – M-Stekio scelto per XXII Triennale di Milano


Alla prestigiosa esposizione internazionale della Triennale di Milano, Burnerway è stato selezionato tra i protagonisti della mostra tematica che dà il titolo alla XXII edizione, “Broken nature: Design Takes on Human Survival”, che si svolge dal 1° marzo al 1° settembre 2019 al Palazzo dell’Arte a Milano. A cura di Paola Antonelli (senior curator del Dipartimento di Architettura e Design del Museum of Modern Art di New York e fondatrice e direttrice del Dipartimento di Ricerca e Sviluppo dello stesso museo), la mostra Broken Nature pone l’attenzione sul rapporto tra uomo e ambiente, includendo gli ecosistemi sociali, culturali e naturali. Ogni progetto di ricerca, in corso o concluso da studenti, ricercatori e docenti del Politecnico di Milano, è raggruppato nelle quattro sezioni dedicate agli elementi naturali: acqua, aria, fuoco e terra.
Innovativa tecnologia – 8 brevetti registrati – racchiusa in bruciatore per piani cottura gas, Burnerway è nato grazie al progetto M-Stekio, selezionato dalla Commissione Europea per la sua portata innovativa (Programma COSME, GA. n. 733513): consente di realizzare diverse configurazioni possibili del piano cottura, il cui design moderno è stato creato in collaborazione con decenti del Politecnico di Milano. Primo bruciatore a gas con controllo nativo digitale, nella versione distintiva a forma “squircle” (in esposizione alla Triennale di Milano), Burnerway è dotato di manopole “squircle”. Per uno stile raffinato ed elegante, il design di Burnerway è previsto anche nella versione “black”, con bruciatori circolari, in cui risalta l’altezza delle griglie, inferiore al 50% rispetto agli standard nel mercato a gas. Burnerway è parte del progetto 3P Cooking, che 3P Engineering sta sviluppando all’insegna del progresso tecnologico ed estetico, nel settore dei bruciatori per piani cottura a gas.