Banchi Prova Custom

Il Banco Prova sviluppato da 3P Engineering consente un’analisi delle perdite di pressione e verifica della re-circolazione di gas combusti tramite l’utilizzo di gas traccianti, in diverse condizioni di velocità, direzione di incidenza del vento e di velocità del gas all’interno del condotto, simulando l’installazione su tetto, in conformità alla norma EN 14989.

Il Banco Prova è stato progettato da 3P Engineering per la caratterizzazione integrata di elettropompe mono e bi-direttrici in corrente continua. I cicli di test sono gestiti automaticamente da applicazioni dedicate PLC + SW. Il Banco Prova Pompe Lavafaro e Lavavetri è in grado di determinare le curve caratteristiche del motore e della pompa separatamente, in modo da calcolare tutti i rendimenti e le prestazioni del sistema e dei suoi componenti.

Il Banco Prova Coating valuta le prestazioni di ricoprimenti dal punto di vista tribologico e li caratterizza sia in temperatura, sia con l’ausilio di opportuni inquinanti (ad es. sabbia, particelle abrasive). Il Banco Prova per test sui rivestimenti superficiali è costituito da tre camere termiche, un campione composto da una sfera e due seggi; un attuatore che muove la sfera; pistoni pneumatici che simulano la pressione. Per i test è stata utilizzata una pressione equivalente da LP a ANSI CL 2500 o API 5000; temperatura di prova fino a 650 °C; resistenze elettriche in incoloy.

Strutturato per condurre prove speciali su valvole di ogni tipologia, il Banco Valvole Prove Speciali consente l’esecuzione di specifici test richiesti nel settore Oil & Gas, tramite un sistema di termoregolazione e di pressurizzazione realizzato da 3P Engineering.
Il Banco è composto da tre vasche di collaudo di diverse dimensioni per condurre parallelamente test su valvole da diametri inferiori a 1” sino a 30” (DN750).
In acciaio inox rinforzato, con elementi riscaldanti rimuovibili e uno specifico sistema di raffreddamento ad azoto liquido, la vasche permettono di effettuare prove a temperature da -196 °C fino a +500 °C. La massima pressione di prova raggiungibile è 690 bar (classe API 10.000).